Devi compilare i questionari ECM? Accedi!

VIII CONVEGNO del Gruppo di Progetto Accessi Vascolari - 2nd Italian VAS Chapter of Vascular Access Society

  • 23 Nov 2020 - 25 Nov 2020
Numero crediti assegnati12.6
Categorie con ECM Medico Chirurgo (Chirurgia vascolare, Nefrologia, Radiodiagnostica, Urologia), Infermiere
Categorie professionali Specializzando
Numero provider4156
Numero accreditamento289879
Presidente del congressoDott. Nicola Pirozzi
Segreteria organizzativaFenicia Events & Communication
Categorie con ECM Disponibilità Prezzo € (IVA ESCLUSA)
Medico Chirurgo
Dopo il 15/10, il costo sarà € 350 +IVA
Posti disponibili 300.00 €
Infermiere
Posti disponibili 50.00 €
Categorie professionali Disponibilità Prezzo € (IVA ESCLUSA)
Specializzando
Posti disponibili 100.00 €

Razionale

Il paziente con insufficienza renale cronica in trattamento emodialitico è un soggetto fragile con un percorso e necessità terapeutiche peculiari. Necessita infatti di un trattamento invasivo, salva-vita, iterativo e frequente, organizzato nella cornice delle risorse logistiche disponibili. Tutto questo dipende in primis dalla funzionalità dell’accesso vascolare. Questo dispositivo, o modificazione anatomica, comporta poi complicanze - anche molto gravi - che necessitano di adeguata gestione che abbia il fine di mantenere la funzionalità dell’accesso e risolva il problema di morbi/mortalità del paziente.
La cultura dell’accesso vascolare per emodialisi è una disciplina della Medicina e Chirurgia piuttosto recente, come la dialisi, che coinvolge varie figure professionali, ed è di primaria importanza come detto in premessa.
Quale accesso vascolare per lo specifico paziente, come crearlo al meglio, come gestirlo e come diagnosticare e trattare le complicanze in maniera efficace sono il core curriculum di questa disciplina.
L’evento in oggetto ha lo scopo di riflettere su queste tematiche e di promuovere la conoscenza intorno all’accesso vascolare alla luce dei dati di letteratura e delle linee guida più recenti.
Si uniscono in questo lavoro il Chapter Italiano della Società internazionale degli accessi vascolari (Vascular Access Society) con il Gruppo di Progetto della Società Italiana di Nefrologia sugli accessi vascolari.
Nefrologi, nefrologi interventisti, chirurghi vascolari e radiologi interventisti contribuiranno allo svolgimento del programma organizzato sullo schema: “programmazione, creazione, gestione” dell’accesso vascolare per emodialisi.
Nefrologi, Chirurghi, Radiologi e Infermieri di dialisi sono il target cui è rivolto questo evento formativo.

Medico Chirurgo
Infermiere